Il "Piano integrato di valorizzazione Beni Culturali Contemporanei Strategici per la produzione culturale del contesto Nebrodi Città Aperta” (operazione n. 7 del PIST n. 2) è stato pensato dal Comune di Ficarra nell'ambito del Piano Strategico dei Nebrodi.

 

Il territorio dei 40 comuni interessati dal piano costituisce una consistente porzione del versante tirrenico della Sicilia orientale. Il progetto tiene conto del fatto che i comuni che fanno parte della rete hanno peculiarità distinte avendo storia e caratteristiche geografiche diverse, e per loro prevede di realizzare a medio-lungo termine un Sistema Territoriale omogeneo che sappia operare in rete e un Sistema Turistico Locale.
Questo avverrà attraverso l'implementazione di una serie di progetti rispondenti alle finalità del disegno strategico unitario dell’area dei Nebrodi, puntando sulla diversificazione dell’offerta e sulla destagionalizzazione e prevedendo un intervento di grande valore strategico nel contesto del Piano Territoriale “Nebrodi Città Aperta”.
I comuni coinvolti nel piano strategico hanno condiviso l’idea di dotare il territorio di una struttura di implementazione delle progettualità previste dal piano per il raggiungimento degli obiettivi prefissi.
La creazione di un marchio di riconoscibilità per il territorio e l’elaborazione di un’offerta turistica integrata e destagionalizzata favoriranno la costituzione di un Distretto dei Nebrodi basato su principi di sussidiarietà.
Obiettivi di questo intervento saranno quindi la messa a sistema e riconoscibilità del patrimonio culturale contemporaneo di “Nebrodi Città Aperta”, la promozione e valorizzazione globale del contesto territoriale interessato, la destagionalizzazione del turismo attraverso la diversificazione dell’offerta, la valorizzazione dell’operazione di marchio unico e la redditività di una iniziativa che porterà valore aggiunto anche come diffusione della cultura identitaria della popolazione di questo territorio quale “popolo dei Nebrodi”.


Il progetto Nebrodi Art (per il quale è stato pensato e realizzato il sito web www.nebrodi.eu) prevede la messa a sistema di beni e siti di rilevanza culturale e paesaggistica attraverso la costruzione di un data base geo-referenziato e alcune azioni di promozione sia on-line, attraverso azioni di web marketing, che off-line, utilizzando canali tradizionali come la partecipazione ad eventi internazionali al fine di ampliare il target di riferimento.


Il progetto (suddiviso in attività principali e secondarie per le quali sono indicati strumenti e azioni pianificate al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati) prevede:

1) Realizzazione di un database georeferenziato che permetterà la catalogazione dei beni culturali, artistici e paesaggistici provenienti dall'attività di analisi sul territorio.

2) Progettazione ed implementazione degli itinerari a rete. Verranno ideati quattro o più itinerari tematici sul territorio di riferimento a seconda dei contenuti rilevati, tenendo conto delle realtà economiche locali.
All’interno degli itinerari culturali saranno inserite indicazioni su diversi operatori, quali ristoranti, produttori, negozi tipici, ecc.

3) Realizzazione del marchio identificativo che verrà utilizzato sia per la personalizzazione del software, del sito web, delle app, dell'ebook, ecc. che per l’attuazione delle campagne di marketing.

4) Realizzazione di un sito web per raccogliere tutte le informazioni e le esigenze di comunicazione interne ed esterne al progetto e distribuire i diversi servizi previsti. Il sito dovrà costituire un catalogo virtuale dei beni culturali e dei luoghi precedentemente selezionati ed inseriti all’interno del data base PinsDB.
La realizzazione di una piattaforma di servizi favorirà il processo di comunicazione tra utenti e l’ente.
Il sito dovrà catturare l'attenzione di chi sta effettuando una ricerca attraverso l'uso di parole chiave appropriate o chiavi ad esse correlate (come il nome di un monumento, di una città ecc.).
In tutte le pagine del sito ci sarà la possibilità di stabilire un contatto diretto con l’Ente o con gli operatori tramite un apposito link che porta ad un form di contatto o mediante forms dedicati.
Le fotografie utilizzate saranno di elevata qualità e inserite all’interno di slide show dinamici, in modo da attirare l’attenzione dei visitatori e visualizzare i punti più belli del territorio; verrà predisposta una galleria fotografica suddivisa in album che permetterà una visione completa del territorio e dei beni culturali e paesaggistici ivi presenti. La galleria fotografica sarà implementata tramite il data base che raccoglie i dati e sarà possibile aggiungere, tramite interfaccia di amministrazione, ulteriori immagini.
L'integrazione con strumenti social, come Twitter, Facebook e Google+, permetterà di gestire una sezione di blog (in base al livello di moderazione e la volontà dell’amministrazione sarà possibile modulare la dimensione di questa sezione); l’integrazione con le Google Maps permetterà, attraverso una sezione del sito, la consultazione della banca dati PinsDB e la visualizzazione degli itinerari tramite Google Maps.
Il motore e-commerce integrato al sito web permetterà la vendita di biglietti (ticket) online o di altro, con la possibilità di effettuare pagamenti di ticket on-line tramite PayPal e carte di credito sia off-line tramite bonifico bancario. Lo stesso sistema potrà essere utilizzato anche per la vendita di gadget, guide e souvenir, visite guidate ecc., favorendo la distribuzione in rete degli stessi, organizzando il tutto sotto forma di pacchetto o con vendita singola.

5) Attività di marketing

6) Accompagnamento giovani imprenditori; una sezione specifica del sito web sarà dedicata ad ospitare una piattaforma FAD per la formazione a distanza tramite canale web di Giovani Imprenditori. Questo spazio di orientamento e accompagnamento multimediale è destinato a giovani dei comuni dei Nebrodi che vogliono iniziare attività imprenditoriali nel campo della valorizzazione turistica e culturale dei beni presenti nella rete. Il servizio prevede una vera e propria guida e FAD per gli utenti che potranno registrarsi e utilizzare liberamente tutti gli strumenti messi a disposizione.